Jerome Powell succede a Janet Yellen – Valutazione della nomina di Jerome Powell alla presidenza delle Fed

Donald Trump ha nominato Jerome Powell nuovo presidente della banca centrale statunitense (Fed). Powell dev’essere ancora confermato dal Senato, ma l’atto è una mera formalità considerata la maggioranza repubblicana in Parlamento. Il primo mandato dell’attuale presidente della Fed, Janet Yellen, termina a febbraio 2018.

Continuare a leggere

La BCE dimezza gli acquisti di titoli – Valutazione della decisione sui tassi presa dalla BCE il 26.10.2017

Oggi la BCE ha deciso di ridurre notevolmente il suo programma di acquisti di titoli («quantitative easing» o «QE») dall’inizio del 2018. Il QE, per il quale era stato posto un termine formale a fine 2017, sarà probabilmente esteso di almeno nove mesi, fino a settembre 2018, ma dimezzando a 30 miliardi di franchi il volume mensile degli acquisti a partire dall’inizio del 2018. Una volta concluso il programma, le giacenze in titoli saranno mantenute costanti, in altri termini il ricavato dei titoli che giungono a scadenza sarà reinvestito a tempo indeterminato.

Continuare a leggere

Giorni contati per la politica monetaria ultraespansiva dell’eurozona?

«È ancora troppo presto per un cambiamento della politica monetaria». Questa è la conclusione a cui era giunta la stampa dopo l’ultima decisione sui tassi presa dalla Banca centrale europea (BCE) l’8 giugno 2017. Tre settimane dopo l’umore sui mercati finanziari si è ribaltato, con il presidente della BCE Mario Draghi che ha sorpreso tutti profilando la possibilità di un cambio di rotta.

Continuare a leggere