Ritornano i Paesi emergenti?

I Paesi emergenti sono molto impopolari. Le fosche prospettive congiunturali e il brutto anno borsistico 2022 influenzano il comportamento d’investimento. I Paesi emergenti hanno buone prospettive per quest’anno, purché si concluda il rialzo dei tassi e abbia un buon esito la riapertura della Cina.

Continuare a leggere

Mercati azionari: niente più osso

Persiste nelle borse valori l’aspettativa che la Fed riduca significativamente il ritmo dei rialzi dei tassi di interesse. Una speranza che può naufragare. Nella lotta all’inflazione, infatti, la Federal Reserve non tiene conto dello stato d’animo dei mercati finanziari.

Continuare a leggere

Rimanete investiti

Nell’anno in corso le notevoli flessioni delle quotazioni sui mercati azionari hanno preoccupato molti investitori. Come comportarsi in questo difficile contesto di mercato, in cui sia le azioni che le obbligazioni stanno cedendo in egual misura?

Continuare a leggere

Il mercato ribassista è acqua passata?

Di recente i mercati azionari appaiono molto più positivi e alimentano le speranze che il peggio sia passato. Purtroppo, l’economia si sta deteriorando e siamo ancora troppo lontani da tassi d’inflazione stabili che potrebbero portare a una riduzione dei tassi d’interesse.

Continuare a leggere
ApartmentsApartments

«L’era dei prezzi favolosi è finita»

Il mercato immobiliare svizzero sembra finora non essersi lasciato particolarmente impressionare dall’inflazione, dalla svolta dei tassi d’interesse, dai prezzi dell’energia o dal rincaro dell’edilizia. Anche se si stanno delineando le prime reazioni del mercato, non si può assolutamente parlare di un’imminente crisi immobiliare. Il parere di Ines von der Ohe, responsabile Ricerche e Analisi di mercato presso CSL Immobiliare SA, sugli sviluppi attuali nel mercato delle proprietà abitative. 

Continuare a leggere