Pilastro 3a – Dove risparmiare conviene ancora

Gli interessi sui risparmi sono bassi. In alternativa gli investitori con un orizzonte temporale a lungo termine possono optare per il pilastro 3a. E le possibilità di guadagno sono particolarmente elevate se il capitale non viene accantonato su un conto di previdenza, bensì investito in un fondo previdenziale.

Per i risparmiatori sono tempi duri: le obbligazioni di cassa e i conti di risparmio non fruttano praticamente interessi. Ma gli investitori con un orientamento a lungo termine hanno un’interessante alternativa: il pilastro 3a. Chi versa il proprio capitale in questa forma di previdenza per la vecchiaia può dedure ogni anno una somma considerevole dall’imposta sul reddito. Per il 2018 i lavoratori dipendenti possono detrarre fino a 6768 franchi; ai lavoratori indipendenti non affiliati a una cassa pensioni è riconosciuto addirittura un massimale di 33 840 franchi. Il capitale accumulato nel pilastro 3a viene tassato soltanto al momento del prelevamento e l’imposizione è molto inferiore alle deduzioni, quindi l’effetto fiscale finale è positivo.

Il vantaggio fiscale del pilastro 3a provvede in un certo senso a un rendimento «garantito»

Prendiamo l’esempio di una famiglia di quattro persone che ha un reddito imponibile complessivo di 80 000 franchi e per vent’anni versa il massimale concesso. Se abita ad Aarau o a Losanna, l’effetto fiscale positivo produce un rendimento annuo quasi dell’1 percento. Se è domiciliata a Bellinzona, si arriva addirittura all’1,3 percento. Il rendimento più elevato nel Canton Ticino è dovuto al fatto che l’imposta sul reddito è relativamente elevata e la deduzione ammessa per le somme versate nel pilastro 3a ha un effetto maggiore. Inoltre, il capitale prelevato è tassato a un’aliquota relativamente bassa in Ticino.

Al rendimento «garantito» dovuto al vantaggio fiscale si aggiunge la remunerazione del conto di previdenza 3a, che alla Banca Migros è attualmente dello 0,3 percento ed è esente da imposte. A differenza del conto di risparmio o delle obbligazioni di cassa, con il conto di previdenza gli interessi non sono soggetti all’imposta sul reddito. Per il conto di previdenza risulta a saldo un rendimento netto di circa il 2 percento, a seconda della personale situazione fiscale.

Opportunità di guadagno a lungo termine ancora maggiori per chi sceglie un fondo previdenziale piuttosto che un conto di previdenza 3a

A lungo termine, un fondo previdenziale vi offre maggiori opportunità di guadagno rispetto a un conto di previdenza 3a (v. grafico). È importante sapere che questi rendimenti non sono erosi da spese aggiuntive. Chi investe in fondi previdenziali alla Banca Migros non paga né commissioni per l’acquisto e la vendita né diritti di custodia. Un ultimo consiglio: le fluttuazioni del valore del fondo previdenziale possono essere compensate investendo regolarmente un importo costante con un ordine permanente in fondi. Per maggiori informazioni leggere qui.

Aumentate le vostre opportunità di guadagno a lungo termine se attingete al conto di previdenza per investire nei fondi previdenziali.
Fonte: Banca Migros

Contributi analoghi

Lascia un commento

Siamo interessati a una discussione aperta nei commenti, che devono tuttavia avere un riferimento specifico all’argomento trattato nell’articolo. Per saperne di più leggete le nostre regole per i commenti.

* Campi obbligatori